Digital Design Marathon
 
50 studenti provenienti da 6 differenti aree disciplinari, 6 prestigiose aziende internazionali, coinvolte attraverso 20 rappresentanti aziendali, insieme a 5 mentor, scelti all’interno della Faculty dell’Accademia: questi sono i numeri che hanno contraddistinto la prima Digital Design Marathon, che si è svolta il 6 e il 7 giugno, per la prima volta completamente in digitale grazie a webinar live, contenuti registrati e virtual room. Una sessione creativa di 48 ore, basata sull’approccio del Design Thinking, che ha coinvolto una selezione di studenti di NABA in una sfida basata su più brief co-progettati da NABA e dalle aziende partecipanti: Cisco Systems, PoliS-Lombardia, LEGO®, MM, Sodexo Italia e ATPL.

Tema generale della Marathon è stato “Tomorrow is urgent”, scelto dall’Accademia per stimolare gli studenti a indagare i possibili scenari di innovazione e cambiamento di NABA e delle forme di collaborazione con le aziende nel prossimo futuro post-pandemia, attraverso lo studio di soluzioni applicabili nell’immediato per consentire in tal modo di elaborare proposte anche su campagne già in corso.
 
Tra tutti i partecipanti, suddivisi in 10 gruppi di lavoro, il vincitore è stato il progetto “Kiteco” ideato per Sodexo Italia dal gruppo di studenti del Biennio in Design – Interior Design e del Triennio in Graphic Design e Art Direction Salvatrice Cammisuli, Luca Candiota, Gaia Ferrario e Mirco Tamborini.
Partendo dall’idea di re-immaginare il tornare a vivere i luoghi di studio e di cultura, salvaguardando tanto la sicurezza quanto la socialità, gli studenti hanno proposto un nuovo modo di concepire i luoghi di apprendimento allargandoli al sistema territoriale di riferimento, attraverso l’uso di tecnologie e pratiche innovative (come l’utilizzo di smart lockers o spazi e arredi modulari divisibili) e una comunicazione integrata e riconoscibile declinata in un unico kit, differenziato per fasce d’età e tipologie di scuole.
 
Complimenti inoltre alle due menzioni speciali: la prima per “Bridges”, il progetto elaborato per Cisco Systems che mira alla nascita di una comunità virtuale all’interno delle aziende elaborato dagli studenti del Triennio in Creative Technologies Olimpia Zamò, Aron Gilli, Riccardo Ortombina, Beatrice Lenzi e Marco Consoli. La seconda è andata, invece, a “Outside the Box”, l’idea creativa pensata per LEGO® che mira alla creazione di una community, basata sull’idea di “learning through play”. Un luogo dove i giovani abbiano l’opportunità di usare il gioco per esprimere e scoprire se stessi, concepita dagli studenti dei Trienni in Design e in Graphic Design e Art Direction Martina Cannizzaro, Joshua Billsborough, Francesco Magni, Louisa Sophie Buck e Ekaterine Lomaia.
 
Sui canali social di NABA è possibile scoprire la Digital Design Marathon nei video dedicati all’evento.
Tag